You are now being logged in using your Facebook credentials
Domenica 31 maggio, a partire dalle ore 10:00, prenderà il via il XII Trofeo CorrerePollino. Una manifestazione che prende il nome dall'omonima associazione che durante l'anno partecipa a numerose gare podistiche, Mezze Maratone e Maratone in tutta italia e nel mondo. E' la prima delle due gare di corsa in montagna che i ragazzi dell'Atletica CorrerePollino organizzano ogni anno (la seconda è prevista a San Severino Lucano, il 12 luglio prossimo). Entrambe le gare sono valide come Campionato Regionale di Corsa in Montagna della Federazione Italiana di Atletica Leggera; quella di Chiaromonte è la prima di società e prova unica individuale, quella di San Severino è la seconda prova a squadre. In più, da quest'anno, entrambe le gare fanno parte dell'inedito Circuito Interregionale di Corsa in Montagna FIDAL SUD ed alla gara di domenica è possibile anche accumulare punti sia a livello individuale che di squadra per il Circuito Regionale Basilicata in Corsa. Ma l'Associazione con sede a Chiaromonte pensa proprio a tutti e non si è dimenticata dei più piccoli, per i quali sono previste gare Promozionali su strada per categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti che accumuleranno punti per il Circuito Regionale Promozionale "Gran Prix". La manifestazione che è patrocinata dall'AVIS, da quest'anno avrà anche l'obiettivo di "Correre per sostenere AIL, associazione italiana contro le leucemie".

La battaglia tra gli atleti in gara, professionisti e amatori, avrà vita in un percorso trail running di 11km misto tra strada asfaltata, sterrato e sentieri immersi nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. Il tracciato è segnalato e controllato dai giudici di gara della FIDAL. Saranno presenti sul percorso un’ambulanza della Croce Rossa sez. di Chiaromonte, unità mobili di assistenza con Quad/Moto e volontari a cavallo dell’ASD Giacche Verdi. Gli organizzatori consigliano un abbigliamento appropriato al tipo di gara (calze lunghe da running e scarpe da trail running, o quanto meno con battistrada nuovo). Sono predisposti lungo il percorso: ristori, assistenza sanitaria, assistenza di Polizia Municipale, di Protezione Civile e di altre Associazioni di Volontariato. All'arrivo è previsto per i partecipanti un ristoro a base di frutta, mozzarelle, dolci, acqua/tè e gelati che in più potranno ritirare un ricco pacco gara composto da prodotti tipici locali, integratori e un gadget tecnico. In più sarà riconosciuto un rimborso spesa alle tre società più numerose provenienti dalla Basilicata e alle tre società più numerose provenienti da fuori regione con minimo 10 finisher. Saranno premiati con Trofei e Cesti i primi tre e le prime tre della classifica generale e con Coppe i primi tre e le prime tre appartenenti a società lucane di ogni categoria, in base all'età; in egual modo saranno premiati i primi tre e le prime tre appartenenti a società provenienti da fuori regione.

Negli ultimi anni il Trofeo CorrerePollino, seguendo l'esempio della gara sorella "Trofeo dei Briganti del Pollino", ha voluto prendere la strada del trail running per far vivere ai podisti concorrenti qualcosa di diverso e di particolare. Trail è il termine inglese per indicare un sentiero, un percorso immerso nella natura e non la solita strada che tutti i giorni si calpesta correndo in mezzo al traffico delle città; trail è sinonimo di natura, di terra, pietre, alberi, foglie, un immergersi totalmente in ecosistemi naturali che ti trasportano anima e gambe in un’atmosfera ogni volta unica.

 

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti