You are now being logged in using your Facebook credentials

Cernusco Lombardone report

“Non è una mezza da tempo”, così mi era stato detto quando pensavo di correre questa mezza di Cernusco Lombardone. Mi pareva quasi mi fosse sconsigliata; già, perché pare che si debba sempre provare a fare il personale. Eppure non dovrebbe essere così, non funziona in questo modo; eppure questo percorso è molto interessante… non sarà un caso che un buon atleta come Mattia Bertocchi (pb di 1h13’), che ha nel mirino la Stramilano per migliorarsi, abbia deciso di allenarsi correndola più lentamente di 10 sec/chilometro. Ma sul percorso torno dopo.

Buone le condizioni climatiche per correre 21097 metri, quanto meno rispetto alle previsioni meteo che non ispiravano proprio fiducia. Invece niente acqua e temperatura di 8 gradi alla partenza. A voler fare i difficili in qualche tratto il vento disturbava un tantino, ma forse era utile a spostare le nuvole sopra la testa dei partecipanti.

Accanto alla classica mezza, giunta alla 16^ edizione, da tre anni c’è posto anche per una distanza di 11,4 km, anch’essa rigorosamente competitiva (come a dire, nessun compromesso per fare “i numeri”, eppure non sarebbe una cattiva idea).

Vince la mezza maschile Federico Cagliani, 1:11:48 il tempo finale, davanti a Roberto Dimiccoli (1:12:50) e Simone Bonomini (1:13:04); in campo femminile è invece Katarzyna Kuzminska a prevalere in 1:28:42 con un certo margine su Alessia Colnaghi (1:30:07) e Claudia Redaelli (1:31:13).

Davvero alto il livello amatoriale, al solito mi piace estrapolare alcuni tempi e classifiche di assoluto rilievo: nella categoria SM60, vinta da Gianfranco Mazzucchelli in 1:24:43 (!!) bisognava correre sotto i 4’20/km per entrare nei primi cinque. Aurelio Moscato, atleta di casa, a 66 anni chiude in 1:25:43, quindi vicino ai 4’/km. Invece non fa più notizia Remo Andreolli: di primavere ne ha ottanta eppure corre le mezze sotto i 5’/km. Grande Remo.

Al femminile Lorena Di Vito, un’importante passato come azzurra, fa sua la vittoria nella categoria SF55 in 1:36:26.

Questa gara faceva parte del circuito RunPoste, un’iniziativa promossa da Fidal in accordo con Poste Italiane; atleta complessivamente più performante è risultato Massimo Toffetti, che ha chiuso la mezza in 1:28:04.

Tornando al percorso: tecnico, impegnativo, pochi tratti in piano… sono propri questi i tracciati che allenano a dovere, si “impara a correre”, migliorando le proprie capacità di gestire i tratti in salita (mai veramente dura, salvo un breve tratto all’uscita di Osnago) per poi recuperare forze e velocità nelle lunghe e dolci discese.

Si parte e si arriva in discesa, nel mezzo c’è davvero un po’ di tutto. I primi chilometri si scende sempre, la seconda parte è un po’ più mista. Dopo un tratto di lancio sono due giri sullo stesso percorso.

Il percorso non è totalmente chiuso al traffico, ma l’educazione degli automobilisti unita all’ottimo presidio a cura dei volontari fa sì che non ci siano stati problemi di sorta.

Gara davvero amata dalle categorie master, direi un affetto a prescindere, tuttavia di certo aiuta l’immenso montepremi (rigorosamente in natura, come trovo giusto che sia): ad esempio addirittura i primi 10 nelle categorie fino a SM60, difficile trovare in giro più di così.

Secondo chi ha corso molte edizioni l’organizzazione è la solita, efficace e funzionale; io trovo la logistica ben disposta, tutto è raccolto entro breve distanza, non manca niente dei servizi che servono a chi corre. Che altro dire, complimenti a chi da tanti anni mette in piedi una gara che credo proprio faccia felice chi la corre e manda avanti una baracca tanto importante quanto complessa, con un mission mai abbastanza apprezzata, quella di sostenere l’attività giovanile. Di chi parlo?, Beh, come si dice, le immagini dicono più delle parole. Anche stavolta.  

Foto a cura di Cristiano Sironi

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

I più letti del mese

Plurisqualificato ma applaudito in testa alla gara

30 Lug, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Doping e controlli

24 Lug, 2017 Sebastiano Scuderi

Porretta – Corno alle Scale: le dichiarazioni di vincitore, UISP e... nessun altro!

03 Ago, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Zogno (BG) - 20^ Corrida di San Lorenzo

07 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Mondiali di Londra: Classifica per Nazioni Italia 38° posto

14 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Bologna - 35° Casaglia- San Luca

22 Lug, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Adelfia (BA) - 12^ Correndo tra i Vigneti

25 Lug, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.net

Maratonina di Crema: un carico da undici

20 Lug, 2017 Ufficio Stampa Maratonina di Crema

Sovere (BG) - 4^ Sovere Night Running

05 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Livigno - 18^ Stralivigno - il commento

23 Lug, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Livigno - 18^ Stralivigno - i risultati

22 Lug, 2017 Stefano Morselli

Valgoglio (BG) - Giro delle contrade 2017

29 Lug, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Bossico (BG) - 2^ Bossico Running

29 Lug, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Orta 10in10, la leggenda continua

26 Lug, 2017 Comitato Organizzatore Orta10in10

Mondiali a Londra: nasce dalla scuola un altro zero per l’Italia

02 Ago, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Gozzano (NO) - La Orta10in10 al giro di boa

09 Ago, 2017 Ufficio Stampa Orta10in10

Clusone (BG) - 13^ Corrincentro

22 Lug, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Un altro morto senza un perché

13 Ago, 2017 Sebastiano Scuderi

Casina (RE) - 2^ Camminata di Casina

23 Lug, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Suzzara (MN) - 27^ Camminata della Festa de l'Unità

31 Lug, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Al via i mondiali di atletica leggera, tra fenomeni e speranze italiane

04 Ago, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.net

Santo Stefano di Sessanio (AQ) – 7^ Ultramaratona del Gran Sasso

01 Ago, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Chatbi, altri 5 anni e 4 mesi di squalifica

28 Lug, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

L’aquilone di Luca non vola più

02 Ago, 2017 Sebastiano Scuderi

Ripensando alla Trans D’Havet 2017

03 Ago, 2017 Gianni Baldini

Bruciamo un po’ di grasso

28 Lug, 2017 Ignazio Antonacci

Avete perso? Consolatevi con Bragagna

12 Ago, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Villalunga (RE) - 8^ Di Corsa sul Secchia

29 Lug, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Parre (BG) - 6^ Run Par

12 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Castellana Grotte (BA) - 7° Trofeo Grotte

08 Ago, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

I convocati azzurri per i Mondiali di Londra

27 Lug, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Songavazzo (BG) - Yankee Run 2017

14 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Podismo estivo nella provincia reggiana: Cacciola e Bagnolo in Piano

21 Lug, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Torre Santa Sabina (BR) - 12° Trofeo delle 2 Torri

01 Ago, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Biella - 42^ Biella-Oropa

30 Lug, 2017 Ufficio Stampa Evento

Jano di Scandiano (RE) - 5° Camminata Circolo al Ponte

24 Lug, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Vincenzo Pelliccia, supermaratoneta operaio

05 Ago, 2017 Stefano Severoni

I “corridori del cielo”

26 Lug, 2017 Sebastiano Scuderi

Fossone di Carrara (MS) - 14^ Strafossone

08 Ago, 2017 Ufficio Stampa Corrilunigiana

Mondiali di Londra: Kirui vince la maratona, Meucci è sesto

07 Ago, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.net

Ma domani si corre?

04 Ago, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Asti, gli ambasciatori delle maratone

25 Lug, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

I 100 metri e la Gaia retorica

06 Ago, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Porretta-Corno alle Scale e Barbi: parlano gli organizzatori

12 Ago, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Login Redazione

 

Foto Recenti