You are now being logged in using your Facebook credentials

Dopo cinque anni che non correvo una maratona, ho partecipato all’ultima edizione della Firenze Marathon. L’ho trovata, sotto il profilo organizzativo, perfetta e impeccabile: all’altezza, se non meglio, delle grandi maratone internazionali.

Domenica 9 aprile scorso ho partecipato alla Paris Marathon.

Parigi: bellissima città, affollata di turisti, ma anche molto cara.

Certo che le aspettative per una delle gare più importanti nel panorama mondiale sono alte, e quindi ci si aspetta che tutto sia il massimo, ma in realtà non è così.

L’expo posto nell’immediata periferia di Parigi è situato nel centro fiere, un grandissimo padiglione in un grandissimo centro. All’ingresso, in un ampio spazio, si trovano i banconi per il ritiro pettorali e successivamente quelli per il ritiro dei pacchi gara. Subito dopo, un altro ampio spazio è riservato allo sponsor tecnico e successivamente alle altre famose marche di abbigliamento, mentre verso la fine troviamo gli stands delle varie organizzazioni di gare e gli stands alimentari.

Dopo aver recuperato il pettorale, ritiro il pacco gara consistente in uno modestissimo zainetto di tela plastificata (tipo sacchetto da scarpe) ove all’interno non vi è assolutamente nulla. E qui la prima sorpresa: né una bottiglietta d’acqua, né un integratore, e nemmeno un opuscolo sulla gara.

Cercavamo una piantina del tracciato per vedere ove era più opportuno, per i famigliari/amici, assistere al passaggio degli atleti, ma nulla di tutto ciò. L’unica piantina si trovava su un ampio cartellone.

Infatti, tutte le indicazioni (partenza/arrivo) si potevano avere solamente scaricando e stampando l’opuscolo sul sito della gara.

La gara:

Ben organizzata la partenza, con la suddivisione di varie gabbie con partenze differenziate, d’altronde non può essere altrimenti con 57.000 iscritti.

All’interno della gabbie (io mi trovavo nella prima gabbia, subito dopo i top runners) non ho trovato alcun “abusivo” sia grazie al rigido controllo, sia perché all’estero non si trovano i soliti “furbetti italiani”. Dentro, in un angolo, ho trovato molto utile un cestone per il deposito degli indumenti pesanti utilizzati dagli atleti prima della partenza, e nell’altro angolo un mini WC per gli ultimi bisogni fisiologici.

Il percorso è molto bello e suggestivo, anche se non velocissimo a causa dell’altimetria. Sull’intero tragitto trovo moltissimi tifosi e numerose bande musicali.

Già dal primo ristoro noto che non è posizionato al 5° km, ma al sesto: non è un problema, mentre lo è, dal mio punto di vista, il posizionamento, come altri, non nel luogo idoneo, ed in particolare sul lato esterno di un’amplissima curva su di una larghissima carreggiata, e lontana dalla riga che indica il percorso ideale; quindi, oltre ad essere posto solamente su di un lato, costringe gli atleti ad allungare di parecchio il percorso dagli ideali 42.195.

Qui, come fino al 25° km, se non ricordo male, non si trovano i sali, ma come liquidi solo acqua, mentre troviamo parecchi alimenti solidi e barrette. Chiaramente è difficile, per chi corre ad un certo livello agonistico, come il sottoscritto, far uso di alimenti solidi.

Il primo spugnaggio lo troviamo al settimo km, quindi appena un chilometro dopo il primo rifornimento; consiste in bacinelle d’acqua senza alcuna spugna (ma nessuna spugna era stata consegnata in precedenza).

Praticamente tutti i rifornimenti non si trovano ai previsti e soliti chilometraggi, e senza alcun tabellone di preavviso. Gli spugnaggi solo da un lato, e questo per una giornata calda come quella della domenica 9 aprile, ha dato un certo disagio ai maratoneti.

All’arrivo, ben organizzata la distribuzione della maglietta “Finisher” e degli alimenti, ma anche qui troviamo solamente dell’acqua. Nulla integratori o sali, niente tè. Una volta uscito dalla zona ristoro, si notano lateralmente i vari stands degli sponsor. Mi accorgo di aver bisogno di una bottiglietta di acqua, mi avvicino al relativo sponsor, e questi mi fanno capire che dovevo prendere l’acqua in precedenza; gli spiego che non è possibile più rientrare nella zona “ristoro”, e la risposta è, in pratica, che dovevo arrangiarmi.

A Firenze tutte queste criticità non le avevo trovate, e, come ho già detto, tutto mi era parso impeccabile, anche i gel al 30 km. Ma anche l’ospitalità e disponibilità degli uomini e donne della Firenze Marathon è stato al massimo livello. Chiaro che i numeri sono totalmente diversi e anche l’offerta trovata all’expo non mi pare paragonabile nel senso di spazi e di aziende presenti.

Su queste pagine avevo “criticato” la Treviso Marathon”; ma, forse, se mettiamo tutto sul piatto della bilancia, sono stato ingiusto (e probabilmente non solo io) a criticare talune gare. A Parigi non ho trovato le docce, ed io avevo criticato Treviso perché erano un po’ distanti.

Il punto su cui noi italiani possiamo invidiare le grandi maratone, secondo me, è l’entusiasmo e la numerosa presenza della gente che assiste alla gara. Vedere nei lunghi viali della Roma Marathon i top runners che corrono con ai lati nessuno spettatore, è tutt’altra cosa rispetto al tifo assordante del pubblico assiepato lungo i 42.195 m di N.Y., di Berlino, Londra, Parigi ed altre.

Dovremmo chiederci: cosa possiamo fare per cambiare questa mentalità?  

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

I più letti del mese

Annullata la Maratona d'Italia del prossimo 8 ottobre

12 Set, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Rachik e Maraoui campioni italiani assoluti 10 km a Dalmine

09 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Bekele, Kipchoge e Kipsang Kiprotich al via della Berlin Marathon

29 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Maratona di New York: in gara Ghebreslassie, Keitany, Quaglia e Dossena

30 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Nuovo record di Caster Semenya, ma in che categoria: uomini, donne o andrògìni?

28 Ago, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Berlino: il record del mondo di Catherine Bertone

24 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Milano – 7^ Salomon Running Milano

18 Set, 2017 Ufficio Stampa SALOMON RUNNING MILANO

Bologna - 16^ Run Tune Up

10 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento/Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Monza, una “mezza” tra corsa e nuoto

20 Set, 2017 Loris Mandelli

Dalmine (BG) - Campionato Italiano Master di corsa su strada

11 Set, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Maratona di Berlino: sarà record del mondo?

22 Set, 2017 Pasquale Venditti - Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Parma - 20^ Cariparma Running

12 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Molveno (TN) - 2° Dolomiti di Brenta Trail

09 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento

Nuovo record del mondo dei 10 km per Joyciline Jepkosgei con 29’43”

09 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Berlin Marathon: l’allenamento di Eliud Kipchoge

20 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Forlì – 8^ Maratona del Presidente

11 Set, 2017 Francesco Paolo Gino - Club Supermarathon

Milano - campo XXV Aprile: sempre al buio e senza la pista coperta!

14 Set, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Pregnana Milanese (MI) – 4^ Corri con i Run della Fontana

16 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Rodolfo Lollini - Redazione Podisti.Net

Parma - Cariparma Running 2017

10 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento

Monza – 14^ Mezza di Monza

10 Set, 2017 Comunicato Stampa Evento

Castelnovo ne' Monti (RE) - 3° Trail della Pietra

03 Set, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Massafra (TA) - 2^ DreherRun

12 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Taneto (RE) 41^ Marcialonga - Maratonina dal Buter e dal Formai

24 Set, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Berlin Marathon: vincono Kipchoge e Cherono, record mondiale F45 per Bertone

24 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Milano – Salomon Running il passaggio sulla Allianz Tower

18 Set, 2017 Fabio Maderna - Redazione Podisti.Net

Parma Marathon: si correrà il 15 Ottobre

08 Set, 2017 Parma Marathon ASD

Dalmine: una voce dalla Fidal

16 Set, 2017 Christian Mainini

Caso Tamberi: un’altra occasione persa dalla FIDAL

23 Set, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Svelate le novità della Salomon Running Milano

07 Set, 2017 Comunicato Stampa Salomon Running

ASCD Silvano Fedi, Barbi e la Pistoia-Abetone: la posizione degli organizzatori

01 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Doping: Squalifica di un anno per Federica Moroni

07 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Copenaghen (DEN) - Copenhagen Half Marathon 2017

17 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Mezzani Inferiore (PR) - 3^ Un Po di Sport

27 Ago, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Newcastle (GBR) - Simplyhealth Great North Run 2017

10 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Lilla (FRA) - 32^ Semi Marathon International de Lille Metropole

03 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

5th Avenue Mile a New York: primi Wills e Simpson, 16^ Magnani

10 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Chamonix (F) - Ultra Trail du Mont Blanc - con aggiornamenti

03 Set, 2017 Comunicato stampa UTMB + Redazione

San Michele Salentino (BR) - 4° Trofeo del Fico Mandorlato

06 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Padola: Dolo-Mitica, mitica con riserve

07 Set, 2017 Paolo Reali

Moena/Cavalese (TN) - 15^ Marcialonga Running

03 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento

Udine - 18^ Maratonina di Udine

17 Set, 2017 Ufficio stampa

Palo del Colle (BA) - Stradynamyka 3

05 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Un Alzheimer “lungo”, solidale e amicale

18 Set, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Login Redazione

 

Foto Recenti