You are now being logged in using your Facebook credentials

Per festeggiare il primo lustro di vita la Bruno Rossini Run, oltre ai mitici 10 km, per l’edizione 2017 ha inserito nel suo programma una nuova distanza: le 10 miglia (=16,09km) e grande è stata la risposta dei runners, che sono accorsi numerosi la scorsa domenica 21 maggio, facendo registrare oltre 500 iscritti fra non competitivi ed agonisti.

L’evento, come di consueto organizzato in modo impeccabile dall’Associazione Sportiva Motonautica di Pavia sotto l’egida della Fidal, prevedeva due percorsi uno di poco inferiore ai 10 chilometri ed uno di poco superiore ai 16 in gran parte sterrati, a due passi dal centro città, nelle tipiche campagne del pavese lungo la riva destra del fiume Ticino.

Entrambe le distanze prevedevano una gara agonistica ed una ludica motoria, in particolare, quella da 10km era valevole come 15^ prova del Grand Prix Seniores Fidal Pavia; alle 9:30 tutti schierarti al nastro di partenza sul pratone all’interno del circolo della motonautica e start al colpo di pistola.

Il primo a tagliare il traguardo, in assoluta solitudine, è stato in 33’04” l’Over23 Corrado Mortillaro (Atl. Palzola), ai posti d’onore si sono piazzati l’Over40 Marco Zuccarin del GP Garlaschese e Marco Aquilini Over23 dell’US Scalo. In campo femminile vittoria per l’Over35 piemontese Ilaria Bergaglio (Atl. Novese) che con il crono di 40’09” ha anticipato l’Over50 Giordana Baruffaldi del Run8 Team e l’Over23 Paola Zani portacolori del Running Oltrepò.

Nelle altre categorie di età hanno vinto Simone Dell’Acqua fra gli Over35, su Silvio Spedicato (Triathlon Pavese) e Loris Gobbi (GP Garlaschese); alle spalle di Zuccarin fra i quarantenni, si sono piazzati Fabio Andreoli (Atl. Pavese) e il tortonese Luca Fardella (Azalai). Fabio Giani (Running Oltrepò) è stato il migliore fra i quarantacinquenni, precedendo il compagno di società Andrea Ballerini e Luca Cauli (Marciatori Landriano). Paolo Giudici (Triathlon Pavese) ha primeggiato fra gli Over50, a scapito di Silvio Cattaneo (US Scalo) e Cinzio Maggi (GS San Martino). Paolo Cassar (Run8 Team) si è imposto, fra gli Over55, su Claudio Testa (Atl. Vigevano) e Giuseppe Del Conte (Atletica Iriense Voghera). Gli Over60 hanno visto protagonista Roberto Melani (100 Torri), che ha avuto la meglio su Fabrizio Tiozzo (Escape Team) e Maurizio Scorbati (Atl. Pavese). Francesco Puccio (Atletica Pavese) ha vinto fra gli Over65, davanti a Tiziano Colnaghi (Atletica Iriense Voghera) e Gian Carlo Sfondrini (Atl. Pavese). Gianni Brega (Atletica Iriense Voghera) ha avuto la meglio sul piemontese Rocco Aragona (Atl. Canevasana) e Mario Vencia (Atletica Iriense Voghera) fra gli Over70. Fra gli Over23 sul gradino piu’ basso del podio è salito Mineljo Dumi (Triathlon Pavese).

Dopo la partenza delle gare Seniores sono andati in scena i piccoli atleti delle categorie giovanili, che hanno corso sul tracciato di 2000 metri la seconda edizione della Bruno Rossini Run dei piccoli, quest’anno inserita all’interno del BAMBINFESTIVAL di Pavia. Sul mini tracciato di 500 metri si sono poi cimentati una decina di atleti non vedenti o ipovedenti del “Zudda Rizza” arrivati tutti ' PRIMI', a far da guida Giordana Baruffaldi e Daniela Bardotti.

“Complimenti agli organizzatori – ha affermato il vincitore della 10k – percorso bello dal punto di vista paesaggistico e, nella sua prima parte, veloce. Sono partito subito in testa ed ho mantenuto un buon ritmo fino all’arrivo con un confortante risultato cronometrico”.

Nella gara più lunga quella delle 10 miglia vittoria per Aziz Meliani, il forte Over45 dell’Atletica  Pavese ha chiuso in 1h01’12” la sua fatica imponendosi sull’Over40 Francesco Colombo (Avis Seregno) e sull’Over35 Andrea Calcinati (GP Nuova Olonio). La gara in rosa ha invece visto primeggiare l’Over23 Benedetta Broggi (Triathlon Pavese) che con il crono di 1h10’47” ha anticipato l’Over40 Sabrina Argento (Running Oltrepò) e l’Over23 valtellinese Francesca Galli (CSI Morbegno).

«Una giornata magnifica, dedicata allo sport - esordisce Enrico Beltramelli presidente della Motonautica - un evento, dove ragazzi con disabilità e persone normodotate hanno corso insieme per puro divertimento, alcuni con risultati tecnici di assoluto valore. Il record di iscritti ha sicuramente onorato la memoria di Bruno Rossini, imprenditore di successo, ma anche un grande sportivo: maratoneta, biker e appassionato di alpinismo. Ricordo infine lo scopo benefico della manifestazione, il cui ricavato sarà donato all’associazione Zudda Rizza”.

Ottimo il ristoro finale con torte dolci e salate e risotto. In chiusura la ricca premiazione finale, con Luca, Tommaso e Adele Rossini a fare gli onori di casa, un grazie ad Angela Gregorini, vicesindaco di Pavia, che insieme ai figli ha premiato i vincitori, alle signore delle torte e a tutti i volontari che hanno aiutato.

Le classifiche della gara sono consultabili sui siti www.FidalPavia.it e www.podisti.net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica e’ per la mattinata di domenica 28 Maggio p.v. a Pozzol Groppo per il primo trail sulle colline fra la valle Staffora e la valle Curone.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti