You are now being logged in using your Facebook credentials

E' la domenica delle Palme a Torre De’ Passeri, in provincia di Pescara, e gli abitanti del piccolo comune vanno tutti a messa in una tendo-struttura, perché la splendida chiesa della Madonna delle Grazie è ancora incompleta per restauro, dopo il terribile sisma che colpì l'Abruzzo nell' aprile del 2009 in cui persero la vita anche cinque ragazzi del luogo.

 

Ed è proprio in loro ricordo, che in questo piccolo paese a ridosso delle gole del fiume Pescara e del Monte Morrone, ricco di edifici storici come l' Abbazia di San Clemente da Casauria ed il Castello Gizzi, che è andata in scena la 6^ Corsa della Memoria ad inaugurare il circuito Corrilabruzzo, una serie di 50 appuntamenti che accompagneranno i podisti abruzzesi nel corso dell'anno.

 

Il Comune, con la direzione tecnica dell' ASD Vini Fantini, ha allestito per l' occasione un nervoso percorso cittadino di 7,5 chilometri, composto da tre giri, aggredito da poco più di 400 podisti, in una splendida mattinata di sole, a seguito di affollate e gioiose gare giovanili.

 

Dopo una lunga fuga a due, la gara è stata vinta allo sprint dal farese Tommaso Giovannangelo in 26'11”, davanti al giovane civitellese Marco Visci, mentre terzo è giunto più staccato l'operaio pastiere Massimo Lizza (26'37").

 

Brillante prestazione in campo femminile della sempreverde marchigiana Rita Mascitti, che in 33'38”, ha nettamente anticipato la chietina Barbara Spadaccini (34'43") e la teramana Margherita Romualdi (34'55").

 

Un sontuoso rinfresco finale, pieno di graditissime specialità locali, e ricche premiazioni di categoria hanno chiuso questa festosa e ben riuscita giornata di sport.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti