You are now being logged in using your Facebook credentials

Una escalation di complimenti sono stati conferiti alla ATCC - Associazione Turistica Culturale Castelluzzo, che, nel caldo pomeriggio di sabato 3 giugno, in occasione della Festa nazionale della Repubblica, è riuscita ad organizzare e gestire in maniera impeccabile un vero e proprio evento sportivo la “1^ Italia in Corsa a Castelluzzo”, dove i fortunati partecipanti sono stati coccolati e viziati dal primo all’ultimo classificato.

 

La manifestazione, valida come Prova Challenger del BioRace Trofeo Pegaso/Per…Correre,  è stata aperta dalle serie riservate alle categorie giovanili, tanta gioia e divertimento invadevano il circuito ricavato nel centro abitato messo in sicurezza dai volontari e dalla Polizia Municipale; le gare, dominate dai portacolori della ASD Partinico Running guidati dal Mister Michele Geraci,  hanno acceso gli animi del numeroso pubblico presente, di seguito i nomi dei vincitori : Martina Tocco, Enrico Coppola, Michele Turdo, Christian Leone, Nicolò Castiglione, Gabriele Campo, Salvatore Coppola, Giuseppe Castiglione, Giuseppe Polisano, Floriana Fontana, Agnese La Torre, Davide Amato, Cesare Turdo, Pietro leone, Valeria Marino, Giuseppe Scianna, Umberto Gallo, Flavio Catalano, Alessia Marino, Gaia La Torre.

 

Alle ore 19,00 in punto, la partenza della gara Amatori/Master: due le distanze in programma, donne ed Over M60 tre giri da due chilometri, le restanti categorie quattro giri sempre da due chilometri. Proprio nella distanza più lunga lo spettacolo agonistico ha toccato il massimo della bellezza con due atleti che si sono giocati la vittoria assoluta fino all’ultimo metro disponibile: infatti, col crono di 28’39”, il giovane Vincenzo Iraci (ASD Universitas Palermo) staccava di due secondi Paolo Cicala (5 Torri Trapani) scrivendo il proprio nome dell’albo d’oro della manifestazione, terzo all’arrivo Pietro Paladino (Pol. Marsala DOC) in 30’19”.

 

Nella distanza corta, primo arrivato Vito Aiuto categoria M60 (5 Torri Trapani) col crono di 25’11”; tra le donne, bella vittoria di Azzurra Agrusa (5 Torri Trapani) in 25’39” che staccava di due minuti la compagna di squadra Anna Bommarito; terza, in 28’31”, Vincenza Chimenti (ACSI Sport Amatori Partinico).

 

Prima della cerimonia di premiazione si apriva il ristoro finale con la distribuzione del famoso “Pani Cunzato”, che, grazie alla sua bontà, riusciva a reintegrare in maniera ottimale le energie spese durante la gara.  L’ATCC, con i suoi rappresentanti, dava appuntamento alla prossima edizione con la promessa di aumentare ancora di più i servizi offerti, mirando, come unico obbiettivo, quello della promozione del territorio attraverso lo sport e gli eventi ad esso collegati.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti