You are now being logged in using your Facebook credentials

Cominciano bene i Campionati Europei under 20 di Grosseto per i colori azzurri: Sergiy Polikarpenko è secondo e argento sui 10000 metri in 31:10.85 (primato personale) alle spalle del romeno Dorin Andrei Rusu, oro in 31:08.86, e davanti al turco Sezgin Atac, bronzo in 31:12.18, al termine di un’entusiasmante rimonta. Quarto l’altro italiano Mustafà Belghiti in 31:35.18.

 

Sergiy, diciannovenne nato a Zaporozhye in Ucraina, vive da anni a Torino, dove è tesserato per il CUS Torino ed è allenato da Gianni Crepaldi; è figlio d’arte, perché il padre ha partecipato a tre Olimpiadi nel triathlon, disciplina che pratica tuttora anche lui.

 

"E’ stata un’emozione incredibile, sono riuscito a giocarmela fino alla fine.  Il tifo è eccezionale e ti mette una marcia in più. Sono troppo contento di aver portato all'Italia questa prima medaglia: è stato un grandissimo onore! Mio padre ha partecipato a tre Olimpiadi e mi ha dato tanti bei consigli su come affrontare una competizione del genere. Devo dire grazie al mio coach e alla mia società per essermi sempre stati vicini in tutto. Due anni fa agli Europei Juniores in Svezia l'oro sui 10000 metri del mio corregionale Pietro Riva, stavolta io ho vinto l'argento. Vuol dire che in Piemonte si è lavorato bene ed è potuto crescere un bel gruppo di mezzofondisti. Sono felice di poter continuare la scia di certi risultati. Triathlon o atletica? Finché posso continuerò a praticarli entrambi, poi vedremo".

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti