You are now being logged in using your Facebook credentials

Tre serali a Gattico e dintorni organizzate da Omar Morea e collaboratori. Tutto bello meno l'ora di partenza (19,45) che, per ammissione dello stesso Morea, di professione poliziotto alla Malpensa, sarà l'anno prossimo anticipata di un quarto d'ora per evitare alcuni difficoltosi passaggi tra le peraltro suggestive boscaglie di Maggiate.
Alla prima tappa di Gattico 285 partecipanti con vittoria di Francesco Guglielmetti davanti a Giuseppe Abbatecola e Claudio Guglielmetti, mentre in campo femminile Sabina Ambrosetti, varesina di Mornago, ha anticipato Giada Licandro e Federica Poletti.
Nella seconda tappa a Maggiate Inferiore in 300 al via, regolati da Salah Ouyat davanti a Claudio Guglielmetti e Andrea Perinato; prima donna Barbara Benatti precedendo Lorena Strozzi ed Emanuela Fossa.
Nella terza frazione a Maggiate Superiore 263 concorrenti con vittoria di Giuseppe Abbatecola davanti a Claudio Guglielmetti e Andrea Perinato; donne: prima l'intramontabile Cristina Clerici, comasca di Lurate Caccivio, precedendo Barbara Benatti (vincitrice del traguardo volante) e Lorena Strozzi.
In totale 848 partecipanti: primo gruppo La Cecca di Borgomanero con 182 presenze, secondo Castellania di Gozzano con 82 e terzo Paruzzaro con 73. Speaker d'eccezione il brillante Andrea Basoli, ex podista di alto livello, tuttora sulla breccia.

In 468 a Bolzano Novarese
--------------------------------------
Le ferie sono passate e la Gamba d'oro è ripartita da Bolzano Novarese con 468 aficionados. Primo al traguardo Alberto Moroso anticipando Federico Poletti, Davide Amenta, Marco Frattini e Simone Pastore. In campo femminile ennesima vittoria della varesina Barbara Benatti alla quale si accodano nell'ordine Giovanna Cerutti, Monica Moia, Gabriella Gallo e Silvia Boccia. Podio dunque per i coniugi Amenta e Boccia che vedono al terzo posto tra le giovani anche la figlia Valentina in rappresentanza dei tre gemelli borgomaneresi. Nelle categorie dei ragazzi vittorie di Fabio Carta e Silvia Poletti, Davide Pastore e Alessia Ricca.
Gamba d'oro anche il 1° settembre a Serravalle Sesia, il 3 a Suno, il 10 a Borgosesia, il 15 a Montrigiasco di Arona, il 17 a Maggiora, il 22 a San Maurizio d' Opaglio e il 24 a Cameri, mentre giovedì 7 settembre si correrà al Boden di Ornavasso e venerdì 8 a Luzzara di Gozzoano.

Barcollo ma non mollo
--------------------------------
Non solo imprendibili velocisti alle tappe della Gamba d'oro e di Vco in corsa. Anche irriducibili "tapascioni" che cento ne corrono e una non ne perdono. E' il caso di Marco Bertone, novarese in arrivo da Vicolongo. Il suo motto: "Barcollo ma non molllo". In realtà il suo procedere, a dispetto del fisico non propriamente filiforme, è da autentico maratoneta vista la rapidità con cui macina chilometri anche lungo i sentieri più impervi. Bertone va segnalato anche per la costanza con cui sfoglia il calendario della Gamba d'oro: sempre presente nelle due ultime fachireste stagioni. Della serie "Quando il podismo diverte e fa star bene".

Scrimaglia re del vertical
-----------------------------------
Per il secondo anno consecutivo l'ossolano Mattia Scrimaglia si è aggiudicato la difficile prova in salita del vertical di Bognanco: 3 km e mezzo da Bognanco Fonti all'Alpe Dente in 41 minuti. Alle sue spalle rivali titolati come il ticinese Roberto De Lorenzi (Team Vibram) e Rolando Piana (Valetudo), poi Andrea Prandi (Alta Valtellina) e Diego Simon (Team Salomon). Tra le donne vittoria di Elisa Compagnoni (Alta Valtellina). Vco in corsa di scena ancora il 1° settembre a Suna, il 10 a Craveggia, il 14 a Vogogna, il 24 a Gravellona e il 15 ottobre a Cuzzego per il Memorial Giuliano Scesa. Per Vco in trail il 30 settembre serale a Gravellona e l'8 ottobre a Domodossola con il terzo trail del Sacro Monte Calvario.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti