You are now being logged in using your Facebook credentials

La "Maratonina Colognese - 28° Trofeo Annalia Rongai" si è ripresentata come sempre ad inizio autunno con il suo classico percorso di 10 chilometri formato da due giri intorno al paese con passaggio anche sul lungomare della cittadina adriatica, con partenza ed arrivo in via Campi, all'altezza del Parco Pubblico.

 

Ancora una volta affollate gare giovanili, legate al 3° Trofeo "Aldo Patacca", uno dei soci fondatori scomparso prematuramente, hanno aperto la manifestazione.

 

Terminate le gare giovanili è partita la 10 chilometri competitiva, a cui hanno aderito 350 atleti, baciata da un caldo sole, ancora dal sapore estivo, su un tracciato completamente pianeggiante che ha percorso per circa due chilometri il lungomare, per poi toccare i punti più caratteristici della cittadina a sud della foce del Tordino.

 

La gara si è trasformata da subito in una sfida a due, dove l'esperto Alberico Di Cecco ha dovuto lottare fino alla fine per avere la meglio sull'agrigentino Francesco Raia. Alla fine, il poliedrico "patron" della Farnese Vini è giunto sul traguardo in 34'38" staccando lo spazzino vomanese, Raia, di soli 10 secondi, mentre giungeva terzo il giovane teramano Gianni Di Furia in 36'18".

 

Nella prova femminile, ancora un ormai "sconcertante e quasi imbarazzante” successo per la sambenedettese Marcella Mancini, 17^ assoluta ed autentica regina della stagione podistica delle nostre zone, prima in 39'04" davanti alla rosetana Marcella Bartolacci (42'37") ed alla rappresentante dell'Atletica Vomano, Stefania Capodicasa (43'31").

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti