You are now being logged in using your Facebook credentials

Ben disegnata e ancor meglio segnalata l'ultima tappa della Gamba d'oro in programma sulle alture di Pogno. Una decina di chilometri con molte salite e altrettante discese tra prati e boschi, pochissimo asfalto e duello in famiglia tra i fratelli Francesco e Claudio Guglielmetti di Prato Sesia. Prima della corsa di Pogno la situazione per Francesco e Claudio era di perfetta parità con 4 vittorie a testa. La corsa di Pogno (487 al via) è stata però vinta da Francesco, il maggiore dei fratelli podisti (assenti le tre sorelle) che è così salito a cinque vittorie, raggiungendo Giuseppe Abbatecola, terzo a Pogno, mentre Salah Ouyat, ieri assente, aveva già staccato il tagliando del vincitore con 8 vittorie nel corso dell'edizione numero 42 della Gamba d'oro. Dunque Francesco primo a Pogno, davanti al fratello Claudio, poi Giuseppe Abbatecola, Amin Dahkil e Paolo Giromini. Nella classifica femminile al primo posto la libellula Adele Montonati, a suo agio su un percorso che prevedeva un continuo cambio di velocità, poi nell'ordine Annalisa Diaferia, Jenny Broasca, l'ucraina Sanda Opayets e Simonetta Montis. Nelle classifiche di categoria riservate ai ragazzi ancora primi posti per Simone e Federico Abbatecola (figli di Giuseppe), mentre tra le ragazze le più veloci sono risultate Crystal Medina e Alessia Ricca.
A Pogno è così calato il sipario sulla Gamba d'oro articolatasi anche quest'anno su una cinquantina di corse lungo percorsi prevalentemente campestri. La fine ufficiale domenica a Suno con la tradizionale Camminata di chiusura di 6 km con raduno e partenza dall'area della palestra comunale, il via alle 9,30. La stessa Gamba d'oro andrà poi in letargo dal 29 ottobre al 25 febbraio passando il testimone a un’altra manifestazione, denominata Ammazzinverno, che a sua volta offrirà altre 19 corse, tutte di lunghezza non superiore ai 7 km e con partenza alle 9,30. La prima, domenica 29 ottobre, sarà a Borgomanero, poi 5 corse a novembre, 4 a dicembre, 5 a gennaio e 4 a febbraio. L'ultima, il 25 febbraio, a Marano Ticino. Poi rientrerà la Gamba d'oro e sarà con l'edizione numero 43. Della serie "Chi si ferma è perduto".

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti