You are now being logged in using your Facebook credentials

La terzultima gara stagionale del circuito “Corrilunigiana-memorial Franco Codeluppi” si è svolta nell'impegnativo percorso delle colline di Nave di Sarzana. Circa 110 atleti si sono dati battaglia sui 10400 metri del percorso arrivando dopo un’impegnativa salita fino alla fortezza, con ritorno in discesa sul circolo di Nave, dove Marco Cibei e il suo staff avevano allestito la partenza e l'arrivo con un apprezzatissimo ristoro.

 

Sugli scudi per la “Pro Avis Castelnuovo magra”, Riccardo Quilico, un nome nuovo, fedelissimo del circuito, ragazzo umile e silenzioso che nel pre-gara veniva dato per favorito. Infatti, subito dopo il via, incominciava a guadagnare le prime posizioni sulle strade delle colline, però sui saliscendi trovava un durissimo avversario come Riccardo Alvano, che si invola solitario sulla salita e nella discesa finale, ma lo scatto perentorio di Quilico (voleva questa prima vittoria nel circuito a tutti i costi) non lasciava scampo: all'entrata del circolo per l'ultimo giro di campo riusciva a staccarsi di pochissimo e transitava così solitario sotto l'arco gonfiabile in 39’15”. Bravissimo Quilico nel leggere attentamente la gara, la conoscenza del percorso gli ha permesso di riacciuffare nell'ultimo km. Riccardo Alvaro (Runcard), secondo in 39'21”; un plauso anche al veterano del circuito, Moreno Musetti (Asd Polizia municipale), che riusciva a chiudere terzo assoluto in 42’13”, davanti a Mario Gallione (Asd Golfo dei poeti), quarto in 42'18”, e Stefano Ofretti (Gas runners Massa), quinto in 42'33”.

 

Nelle altre categorie: in “C” 1° Burgos Castillo “Asd Pol. Madonnetta” 42'40”, 2° Alessio Barbieri “Asd Pro Avis” 46'01”, 3° Andrea Moretti “Asd Pro Avis 46'01”; in cat. “D” dopo Gallione e Ofretti, 3° Luca Capineri Tosetti “Asd Golfo dei Poeti” 43'49”; in cat. “E” dopo Quilico e Alvano, 3° Francesco Zampolini “Asd pro Avis” 43'04”; in cat. “F” dopo Musetti, 2° Paolo Mazzanti “Club Marina di Carrara” 43'06”, 3° Romano Bichi “Stracarrara” 43'18”; in cat. “G” 1° Roberto Tavilla “Spezia Marathon” 44'20”, 2° Rodolfo Gagliardi “Marathon Cremona” 45'31”, 3° Maurizio Adorni “Spezia Marathon” 45'37”; in cat. “H” 1° Fabrizio Barbieri “Spezia Marathon” 43'53”, 2° Mario Mastroberardino “Asd Pro Avis” 46'00”, 3° Vittorio Zavanella “Cambiaso Risso” 48'38”; in cat. “I” 1° Giovanni Tallone”Atl. Lunezia” 46'28”, 2° Claudio Cevasco “Atl. Favaro” 53'58”, 3° Rinaldo Cherubini “Pol. Madonnetta” 54'39”; in cat. “L” 1° Aldo Borghesi “Road Runners” 52'47”, 2° Antonio Pantera “Stracarrara” 01:16:26, 3° Mario Paglionico “Atl. Favaro” 01:21:48.

 

Gara rosa combattutissima per la regina del Corrilunigiana, Luciana Bertuccelli - alias Ziva (Pro Avis Castelnuvo Magra), che aveva vita difficile sul saliscendi delle colline, ma anche lei  - come Quilico - aveva nella conoscenza del circuito la sua arma vincente e riusciva a transitare solitaria (per la gioia del suo coach Mario Mastroberardino) all'arco in 43’27”, lasciando a soli 20 secondi la forte atleta Sella Maria Alfonsa Sella (Runcard); per il terzo posto, l’affezionatissima del circuito, Isabella Pellegrini (La Galla Pontedera) in 48’36”, poi Francesca Mastroberardino (Pro Avis), quarta in 50’18”, dietro Monica Arcangeli (Asd Golfo dei Poeti), quinta in 52’41”.

 

Per le altre categorie: in “O” 1^ Chiara Cecchinelli “Pro Avis” 53’26”, 2^ Milena Santunione “Pol. Madonnetta” 54’18”, 3^Maria Bianca Lepri “Gas Runners” 55’46”; in cat. “Q” 1^ Antonella Farina “Pro Avis” “54’40”, 2^ Chiara Santini “Atl. Favaro” 54’46”, 3^ Daniela Alderici “Atl. Favaro” 57’54”.

 

Circa 30 piccoli runners si sono divertiti nel percorso ad anello da ripetere diverse volte in base alla categoria di appartenenza. In categoria “A” 1° Leonardo Marchetti “Afaph”, 2° Gabriele Giannetti “Afaph”, 3° Jacopo Pellegrini; in cat. “B1” 1° Simone Ferdani “Spectec Duferco”, 2° Thomas Lombardi “Asd Olivola in festa”, 3° Matteo Vivoli “Afaph”; in cat. “M” 1^ Stella Pastine “Stracarrara”, 2^ Simona De Cola “Asd atletica Lunigiana”, 2^ Diana Fabretto “Afaph”; in cat. “N1” 1^ Anna Simoncelli “Pol. Pontremolese”, 2^ Sofia Giampaoli, 3^ Martina Bertocchi “Atl. Lunigiana”; in cat. “N2” 1^ Viola Cipollini.

 

Domenica 22 ottobre il circuito si trasferisce alla necropoli di Ameglia per il “9° Festival dello sport”, quale 34^ e penultima tappa del circuito: partenza gara bambini ore 9,15 e partenza gara adulti ore 9,45 con percorso di Km. 12,200.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti