You are now being logged in using your Facebook credentials

Le Stelle di Natale, tradizionale manifestazione organizzata dalla delegazione provinciale del CONI di Isernia che premia gli sportivi che si sono distinti nel corso dell’anno, ha visto ancora una volta la NAI protagonista. Il riconoscimento è andato al presidente Agostino Caputo per l’impegno che la società sta profondendo nel settore dello sport paralimpico.

 

Ringrazio la presidentessa del Cip Molise Donatella Perrella che ha voluto dare questo ambito riconoscimento alla NAI, il premio infatti non è solo mio - sottolinea il presidente Caputo - ma di tutta la società, sia per l'impegno che ogni giorno mettiamo per avvicinare tanti ragazzi disabili all'atletica, sia per l'organizzazione dei Campionati Italiani Paralimpici dello scorso giugno, dove, nonostante alcune difficoltà oggettive, siamo riusciti in un’organizzazione, a detta degli addetti ai lavori, impeccabile, che ci ha fatto ricevere i complimenti della Fispes nazionale e di tutti gli  atleti giunti ad Isernia, complimenti che ci hanno gratificato e ripagato di tutti i sacrifici fatti. Per tale ragione voglio dedicare questo riconoscimento agli 80 volontari presenti nelle due giornate, al direttivo e a tutti i collaboratori della NAI. Inoltre, ringrazio l'amico Stefano Ciallella che ha creduto in noi fin dal primo momento”.

 

Intanto, domenica dopo oltre un anno di assenza dalla maratona è tornato a gareggiare Giovanni Grano e lo ha fatto con un’ottima prestazione in quel di Reggio Emilia, una quarantadue chilometri insidiosa con un percorso tutto sali e scendi, reso ancor più difficile dal clima rigido con temperature prossime allo zero, che l’atleta di Bojano, ormai stabilmente a Zurigo per lavoro, ha affrontato nel migliore dei modi nonostante l’influenza che lo aveva colpito la settimana precedente alla gara.

 

Siamo orgogliosi – ha affermato il numero uno della NAI - della grande prestazione fatta alla maratona di Reggio Emilia da Giovanni Grano, sia per il tempo vicino al suo personal best, sia perché nonostante lavori a Zurigo anche quest'anno ha deciso di indossare i colori della NAI, dimostrando come sempre un grande attaccamento alla società e alla sua terra”.

 

Intanto, la scorsa settimana anche Arianna Di Pardo è tornata a gareggiare e lo ha fatto imponendosi nella 5 km di beneficenza di Abu Dhabi.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti