You are now being logged in using your Facebook credentials

S.Severino Lucano Trofeo dei Briganti 2017

SERVIZIO FOTOGRAFICO

 

Evasione generale domenica scorsa a San Severino Lucano: tanti briganti hanno invaso le strade che conducono sul Pollino! Per dirla tutta, sono poi tornati indietro, perché si trattava dei partecipanti alla 12^ edizione del Trail Trofeo dei Briganti del Pollino, fantastica corsa podistica in natura, che cresce di anno in anno come numero di partecipanti e, al contempo, si conferma, dura, piacevole, ben organizzata, da… correre nuovamente.  

 

Non so, tra partecipazioni attive (di corsa) e da osservatore, a quante edizioni abbia partecipato, fatto sta che l’ho trovata sempre piacevole, semplice e genuina come le buone cose di una volta.

 

Ad organizzare la CorrePollino, con in testa il suo mentore e presidente, Antonio Figundio, capace di diffondere il “credo” trail nella sua regione, di organizzare un’altra bellissima manifestazione a Chiaromonte e di averle fatte conoscere ed apprezzare dapprima in tutto il Sud e poi, pian piano, in tutto lo Stivale.

 

San Severino Lucano, in provincia di Potenza, è un piccolo centro immerso nel verde del Pollino, nella cui Piazza Marconi è fissato il ritrovo della manifestazione.

 

10 euro il costo dell’iscrizione, con consegna di pettorale, chip, ricco pacco gara e canotta tecnica. Distribuzione rapida e ben organizzata, che permette di disporre di sufficiente tempo per le operazioni propedeutiche alla corsa.

 

Mancano i bagni chimici e bisogna fare ricorso a quelli dei pochi bar della zona o ai tanti spazi verdi.

 

Temperatura alta, fa caldo, non soffia per nulla il vento, per fortuna non vi è l’umidità a peggiorare le cose.

 

382 gli iscritti, a memoria il record della manifestazione, manifestazione che rappresenta la 4^ tappa del Campionato Interregionale di Corsa Montagna FIDAL Sud - Puglia-Basilicata-Calabria”, la 2^ prova del Campionato Regionale di società FIDAL di corsa in montagna, ed è inserita nei circuiti “Corri Basilicata 2017″ e “Parkstrail”.

 

A presentare la “voce di Puglia”, Paolo Liuzzi, che anche oggi mostrerà tutte le sue capacità, gestendo al meglio la “vacatio” fra partenza e arrivo, per poi coinvolgere il pubblico per gli arrivi.  

 

Partenza fissata per le ore 9.30, gli atleti sono ordinatamente schierati sin dalle 9,25, si attende solo l’ok dal percorso. E, in perfetto orario, lo sparo del giudice libra gli atleti che cominciano in salita, salita che durerà, in maniera continua, ma senza eccessi, oltre il 3° chilometro…

 

Con il proseguo sparisce l’asfalto, comincia lo sterrato e si corre “ragionevolmente” fino al 5° chilometro, dove c’è il classico ristoro con bottigliette d’acqua: pochi metri e comincia il salitone, dove forse solo i primi riescono un po’ a correre, gli altri sembrano essere stati puniti, tutti piegati sulle ginocchia cercando di impiegare il minor tempo possibile per salire. Conclusa la super salita, al sesto chilometro è posto il ristoro con i bicchierini d’acqua e si comincia a scendere, operazione non facile, perché anche nello scendere c’è bisogno di tecnica e di doti, soprattutto per farlo in fretta. All’8^ km circa l’ingresso nel bosco, con tutte le sue luci, i sapori, gli odori; al 10° km, l’uscita dallo stesso bosco, il terzo ristoro - il secondo con bottigliette d’acqua, piccolo tratto in piano e poi una discesa rapidissima, dove avviene l’incredibile con discesisti che recuperano distacchi abissali, nei confronti di chi ha paura. Finita la discesa, all’incirca al 12° km, ritorna l’asfalto, si rientra in paese, ancora discese e salite e, finalmente, lo sprint per tagliare il traguardo.   

 

Tracciato di circa 12700 metri, che ha portato gli atleti da 813 a 1202 metri s.l.m., duro, tecnico difficoltoso, ma tanto bello e piacevole, di quelli che si bestemmia durante, ma poi resta nell’animo e già si pensa a ripercorrerlo fra un anno.

 

E tagliato il traguardo, sentito il bip del chip, fatto rilevare il pettorale al giudici, comincia il grande ristoro finale, ricco, davvero ricco di frutta di ogni tipo, di dolci, acqua, the, succhi, con i partecipanti, ma anche familiari, conoscenti e indigeni, che continueranno a mangiare fino a totale esaurimento delle scorte.

 

A vincere questa dodicesima edizione un atleta calabrese, il bravissimo Michelangelo Spingola (Corricastrovillari) in 51:51, aspetto da vero brigante con barba e capelli lunghi, con tanta forza belle gambe. Secondo posto per Giuseppe Buffone (Dojo Judo Runnng Valle De - Mangone) che, in 53:10, supera il quasi esordiente Egidio Lovaglio, primo atleta della società organizzatrice, terzo in 53:13. Sei successi nel suo palmares, questa volta Marco Barbuscio (Corricastrovillari) si deve accontentare della quarta piazza in 53:52, con l’ottimo Nicola Cicchelli, sempre della società organizzatrice, quinto in 54:45, che precede ancora un esponente della Corricastrovillari, Umberto Marino, sesto in 54:45. Settimo, primo pugliese, il prestante Sergio Raffaele Petruzzelli (La Fenice Casamassima), in 55:49, sul gagliardo Mariano Franco (Montedoro Noci), ottavo in 56:27. Tanti successi alcuni anni fa, Redouane Marsali (Podistica Tuglie) è nono in 56:44, davanti al primo campano, Alessio Sorrentino (Pod. San Giovanni a Piro Policastro), decimo in 57:08.

 

Al femminile scontata vittoria per Lidia Mongelli, la terza consecutiva, esponente della società organizzatrice nazionale di corsa in montagna, che si afferma in 57:57, 14^ assoluta. Seconda posizione per la bravissima calabrese Valentina Maiolino (Corricastrovillari) che chiude in 1:10:08, davanti alla grintosa Maria Pompea Bruno (Team Francavilla), prima pugliese, terza in 1:11:11. Al quarto posto, la raffinata Giuliana Chiffi (Atletica Talsano) in 1:11:38, che precede la decisa Mimma Stano (Body Angel Mandurua), quinta in 1:12:35. Ottima gara anche per la salentina Mariagrazia Stafella (Pod. Copertino), sesta in 1:12:52, con l’elegante Alessandra De Luca (Atl. Amatori Brindisi), settima in 1:12:52. Pochi mesi di corsa, ma grandi soddisfazioni e Nicoletta Ferrante (Tommaso Assi Trani) è ottava in 1:14:49, a precedere la determinata Elizangela Linck (Pod. Amatori Policoro), nona in 1:15:08, e la presidentissima della Marathon Massafra, Tundra Chiaradia, decima in 1:15:33.

 

368 gli arrivati regolarmente al traguardo con l’esuberante Gilda Gigante (Pod. Faggiano) a chiudere tra le donne in 1:55:23 e Paolo Barone (La Fenice Casamassima), in versione turistica, in 2:01:05.

 

Grazie all’efficiente lavoro dei Giudici e degli addetti al rilevamento elettronico di Cronogare, le classifiche sono subito pronte e si può cominciare la cerimonia di premiazione. Premiati i componenti dei due podi con trofeo e cesto, si procede alla premiazione dei primi tre di ciascuna categoria, tutti premiati con trofeo.

 

Ultima premiazione per le prime cinque società per numero complessivo di arrivati, dalla quale si autoesclude la CorrerePollino, società organizzatrice, per motivi di sportiva ospitalità: vince la Podistica Amatori Potenza (21) su Lucani Free Runners (21), La Fenice Casamassima (20), ASD CorriCastrovillari (19), Montedoro Noci (13).

 

La consegna delle targhe ad Enti e collaboratori vari, una menzione speciale per speaker Paolo e la manifestazione è conclusa.

 

Manifestazione semplice ed essenziale, dove la vera protagonista è la natura e i suoi speciali panorami, che permettono gare così belle e dure. A Figundio e compagni il merito di aver saputo organizzare nel Pollino, valorizzandolo anche sportivamente, portando in queste piccole e genuine realtà tanti atleti (e famiglie).

 

E, allora, l’appuntamento è per la 13^ edizione, quel numero un tempo sinonimo di grandi sogni e vincite, per ritrovarsi nel magico Pollino. 

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

I più letti del mese

Annullata la Maratona d'Italia del prossimo 8 ottobre

12 Set, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Rachik e Maraoui campioni italiani assoluti 10 km a Dalmine

09 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Bekele, Kipchoge e Kipsang Kiprotich al via della Berlin Marathon

29 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Stipendi a pioggia per il disastro azzurro

23 Ago, 2017 Sebastiano Scuderi

Maratona di New York: in gara Ghebreslassie, Keitany, Quaglia e Dossena

30 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Nuovo record di Caster Semenya, ma in che categoria: uomini, donne o andrògìni?

28 Ago, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Jakob Ingebrigtsen, categoria Allievi, 13’35”84 nei 5.000 mt

26 Ago, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Bologna - 16^ Run Tune Up

10 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento/Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Milano – 7^ Salomon Running Milano

18 Set, 2017 Ufficio Stampa SALOMON RUNNING MILANO

Dalmine (BG) - Campionato Italiano Master di corsa su strada

11 Set, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Molveno (TN) - 2° Dolomiti di Brenta Trail

09 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento

Parma - 20^ Cariparma Running

12 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Nuovo record del mondo dei 10 km per Joyciline Jepkosgei con 29’43”

09 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Forlì – 8^ Maratona del Presidente

11 Set, 2017 Francesco Paolo Gino - Club Supermarathon

Parma - Cariparma Running 2017

10 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento

Castelnovo ne' Monti (RE) - 3° Trail della Pietra

03 Set, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Monza – 14^ Mezza di Monza

10 Set, 2017 Comunicato Stampa Evento

Milano - campo XXV Aprile: sempre al buio e senza la pista coperta!

14 Set, 2017 Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.Net

Massafra (TA) - 2^ DreherRun

12 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Pregnana Milanese (MI) – 4^ Corri con i Run della Fontana

16 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Rodolfo Lollini - Redazione Podisti.Net

Parma Marathon: si correrà il 15 Ottobre

08 Set, 2017 Parma Marathon ASD

Dalmine: una voce dalla Fidal

16 Set, 2017 Christian Mainini

Svelate le novità della Salomon Running Milano

07 Set, 2017 Comunicato Stampa Salomon Running

ASCD Silvano Fedi, Barbi e la Pistoia-Abetone: la posizione degli organizzatori

01 Set, 2017 Maurizio Lorenzini - Redazione Podisti.Net

Doping: Squalifica di un anno per Federica Moroni

07 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Mezzani Inferiore (PR) - 3^ Un Po di Sport

27 Ago, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Zurigo: Mo Farah rifà suoi i 5000

25 Ago, 2017 Stefano Morselli - Redazione Podisti.Net

Lilla (FRA) - 32^ Semi Marathon International de Lille Metropole

03 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Newcastle (GBR) - Simplyhealth Great North Run 2017

10 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Milano – Salomon Running il passaggio sulla Allianz Tower

18 Set, 2017 Fabio Maderna - Redazione Podisti.Net

Monza, una “mezza” tra corsa e nuoto

20 Set, 2017 Loris Mandelli

Padola (BL) - 5° Trail DoloMitica

27 Ago, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Chamonix (F) - Ultra Trail du Mont Blanc - con aggiornamenti

03 Set, 2017 Comunicato stampa UTMB + Redazione

5th Avenue Mile a New York: primi Wills e Simpson, 16^ Magnani

10 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Padola: Dolo-Mitica, mitica con riserve

07 Set, 2017 Paolo Reali

San Michele Salentino (BR) - 4° Trofeo del Fico Mandorlato

06 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Copenaghen (DEN) - Copenhagen Half Marathon 2017

17 Set, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net

Moena/Cavalese (TN) - 15^ Marcialonga Running

03 Set, 2017 Ufficio Stampa Evento

Sabato 16 Settembre, si corre a Pregnana Milanese

08 Set, 2017 Comitato Organizzatore

Palo del Colle (BA) - Stradynamyka 3

05 Set, 2017 Roberto Annoscia - Redazione Podisti.Net

Besnate (VA) – 2° Boia che trail

04 Set, 2017 Maria Muraro

Non solo Carpi: podismo modenese da Alzheimer

17 Set, 2017 Fabio Marri - Direttore Podisti.Net

Interlaken (CH) – 25^ Jungfrau Marathon

13 Set, 2017 Giovanni Baldini

Login Redazione

 

Foto Recenti