You are now being logged in using your Facebook credentials
Hicham Boufars Colle Marathon 2014Il mese di maggio si conferma come un mese nerissimo per il GGG "Gruppo Giudici Gara" della Fidal, infatti, dopo il caso di Katia Figini all'ultima Maratona del Riso del primo maggio (vinse la gara ma la sua prestazione fu derubricata a "non competitiva" e quindi esclusa dalla classifica della competitiva e dimenticata), quello che è successo alla Colle-Marathon 4 maggio dimostra che la Fidal deve assolutamente istruire meglio i propri giudici di gara, magari cogliendo l'occasione per accelerare quel processo di modernizzazione e svecchiamento che sembra ormai inprorogabile.
A Fano, al termine dell'ultima ColleMar-Athon è successo che a vincere sia stato il nordafricano Hicham Boufars (tesserato UISP con la LBM SPORT ROMA) col tempo di 2:19:25, alle cui spalle è giunto il connazionale Hakim Radouan in 2:21:28.
Il problema è che il vincitore s'è portato a casa ben 1200€* ma non poteva farlo perchè benchè potesse correre, essendo tesserato solo UISP, non dovevano premiarlo con dei soldi bensì con un premio in natura di valore contenuto, il tutto nel rispetto della Convenzione Fidal/Eps 2014.
Quindi, a parità di tesseramento, a Vercelli la Figini l'hanno "buttata" giu' dal podio negandole anche la soddisfazione di essere dichiarata vincitrice, mentre a Fano, Boufars è salito regolarmente sul primo gradino del podio come giusto che fosse, ma gli hanno pure dato 1200€*.

Tengo a precisare che l'organizzatore e la manifestazione non risultano avere nessuna responsabilità in quanto si sono attenuti alle indicazioni ricevute dal GGG che ha, come sempre in questi casi, verificato la classifica.
Suggerisco, agli atleti arrivati sino all'11^ posizione, di fare ricorso postumo alla Fidal in quanto ognuno di loro ha perso da un minimo di 50€ ad un massimo di 300€.
Rimane, infine, da capire se abbia senso che un atleta come Hachim Boufars, atleta in grado di correrà la mezza maratona di Marrakech 2013 in 1h02'55", possa tesserarsi con un EPS, mi pare che non si possa definire un atleta che faccia dell'attività promozionale, lo "Sport per Tutti" è un'altra cosa.

L'atleta in questione lo avevamo già toccato in occasione della denuncia relativa alla Mezza Maratona di Alfonsine 2014, ma ripeto, lui le gare le puo' correre, solo non puo' prendere soldi, il problema è che sembra ormai evidentissimo che la tessera UISP gli serve "in sostituzione" a quella Fidal che per qualche ragione non riesce ad ottenere.
Se la nuova Fidal vuole essere credibile deve intervenire subito, se no smettiamola di fare regolamenti che non vengono applicati neanche da chi li scrive.
*Riceviamo dal Comitato organizzatore:
A margine di quanto comunicato in merito alla classifica assoluti della "ColleMar-athon" del 4 maggio 2014, l'addetto alle premiazioni tiene a precisare ulteriormente che in ogni riferimento al riguardo si dovrà tener conto di quanto chiaramente specificato nel Regolamento tecnico-organizzativo della gara: l'entità dei premi assegnati ai classificati "assoluti" e "di categoria" consisterà in un B.V. (Buono Valore) "equivalente" a.............. (tot euro).
Cio' detto per dovere di chiarezza e per evitare fraintendimenti ed errori di comunicazione.

 

Articoli correlati:

Maratona del Riso: Katia Figini vince con la tessera UISP ed il GGG la esclude dalla classifica

Mezza di Alfonsine: inapplicata la Convenzione FIDAL/EPS, i vincitori non potevano correre...

La Lista ELITE vale con la Convenzione FIDAL-EPS?

Extracomunitari non tesserati: ecco l'elenco aggiornato
La Fidal elenca i keniani non tesserati: noi le prestazioni irregolari

Convenzione Fidal-Eps: con le note esplicative nessuno potrà più accampare scuse
Consiglio Federale Fidal: presentata la nuova convenzione con gli EPS

CONVENZIONE_FIDAL-EPS_2014.pdf

Convenzione Fidal - Enti di Promozione Sportiva: sarà rivoluzione

 

 

 

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti