You are now being logged in using your Facebook credentials

Commenti e Opinioni

Morte di Ponzo alla Maremontana 2013: tutti assolti

16 Dicembre, 2017 Sebastiano Scuderi
Il 24 marzo 2013 si svolgeva sulle colline del loanese il Trail Maremontana “dalla sabbia alla neve”, su tre distanze, 60, 45 e 20 km, con un tempo da lupi tra pioggia e raffiche di vento. Purtroppo avvenne quello che nessuno vorrebbe mai capitasse: l’ ex…

Antidoping: positivo Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare

16 Dicembre, 2017 Pasquale Venditti - Redazione Podisti.Net / Sebastiano Scuderi
La Prima Sezione del TNA ha provveduto ad accogliere, in data odierna, un’istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, in relazione all’atleta straniero Lahcen Mokraji (tesserato FIDAL), riscontrato positivo al Clenbuterolo a…

Torinesi, siete pochi: state a casa!

15 Dicembre, 2017 Sebastiano Scuderi
Tempi duri per il podismo torinese: la gara più importante di domenica 10 dicembre era senza dubbio la Royal Half Marathon di Enzo Caporaso, anche se nel 2016 aveva dovuto subire la concorrenza di Un Po di corsa, raggranellando solo 209 classificati contro i…

Mezza di Palmanova in calo: perché?

15 Dicembre, 2017 Gianni Panfili
Dopo un mese dallo svolgimento della mezza maratona di Palmanova (UD, 19 novembre), mi trovo a fare delle riflessioni sulla gara. Giunta ormai alla 15^ edizione, nata come una mezza tra le tante altre, piano piano ha trovato uno spazio importante nel mondo…

 

Barcellona strage 2017Riceviamo e pubblichiamo un pensiero di Francesco Paolo Gino di vicinanza alla città di Barcellona ed alle vittime della strage del 17 Agosto.

 

Siamo in tanti ad avere una foto che ci ritrae sulla Rambla con un amico, un figlio, un amore. Un sorriso e la felicità di esserci stati, in questa città, unica nel suo genere. Ai tempi partivamo in Vespa da Milano per la Costa Brava e la meta finale era sempre lei, anche in Marrakesh Espress era lei. Anche se chiudo gli occhi adesso e sogno una vacanza è lei: la Rambla. Tante speranze e sogni infranti ieri con l’attentato che ha coinvolto persone di diciotto diverse nazionalità, tra questi anche degli italiani.

La gente domani tornerà, ma non sarà più come prima. Sì, qualcuno avrà paura, ma la stragrande maggioranza camminerà fiera, testimoniando il fatto che tanta stupidità e tanta vigliaccheria non sono servite a nulla. Io voglio andarci al più presto, sarà per la Maratona del prossimo 11 Marzo 2018. A tal proposito lancio un appello ai Soci e Amici a trovarci tutti là: ci faremo la sera prima una cena in ricordo delle vittime e una bella foto proprio lì davanti al Mercat de la Boqueria, perché la Rambla è la vita, che nessuna strage al mondo può togliere.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti